martedì 8 luglio 2014

Detti campagnoli...



Questo sotto è un detto che mio nonno ripeteva spesso ed avendo le oche in campagna noto che è alquanto veritiero. 

Lo riporto in genovese (come solea dirlo lui) con traduzione in italiano.

Genovese:

" L' òca a l'è n'astroluga famùusa:
quande sbratèga e aberlocca e aì,
dixe che l' àia a se faià ciòvusa e quande cun u bècu a se fa bella
segna vèntu tiròu e fùria de procella ".


Italiano:

" L'oca e' un'astrologa famosa:
quando starnazza e dibatte le ali,
dice che l'aria si farà piovosa e quando con il becco si fa bella,
predice vento teso e furia di procella ".



Fonti:

Mio nonno, mio papà 
la vita in campagna.






Nessun commento:

Posta un commento