mercoledì 2 luglio 2014

Previsioni empiriche per Luglio.


A ogni staxùn i soe frùti

Ed eccoci nuovamente ed aggiungerei "finalmente", a rimpinguare il blog di Symphytum! Abbiamo parlato del Solstizio d'Estate e della festa di san Giovanni, siamo passati ai lavori di Luglio ed ora parliamo delle tanto amate "Previsioni Empiriche".

Cominciamo dicendo che i contadini qui nelle valli interne ed in montagna tengono osservato giornalmente il tempo ed ogni suo minimo cambiamento nel mese di Luglio.

Si dice che le nebbie del 12 e del 17 possano danneggiare l'orto.
Il 18 è il giorno più caldo dell'anno.

Il primo Luglio, solitamente, il tempo è incerto, così come il giorno 3, il 5 ed il 9 sono sereni.

Da tenere sotto controllo il giorno 12 perché potrebbero arrivare temporali con grandine e forte vento.
Il giorno 15 solitamente non piove ed il 19 è sempre sereno.

Il giorno 24 inizia la Canicola!

Molto importante è il giorno 25! Se piove in questo giorno l'uva sarà a rischio! E se piove il 26 non termina se non dopo 36 giorni.

Il 27 solitamente non piove e non fa tempesta.


Fonti:

"Il Bugiardino 2014" 
Lunario agenda agricolo delle terre liguri
Edizioni Piemme 
Chiavari

Mio papà, 
Vita in campagna

Immagine:
“Diagramma delle quattro stagioni” 

 Breviari d’amor 
prima metà del XIV secolo 
British Library 
Londra








Nessun commento:

Posta un commento