venerdì 6 settembre 2013

Gli "Spiriti maligni"...


Per la tradizione campagnola gli Spiriti maligni sono uomini di bassa statura sempre vestiti di nero o marrone.
Raggiungono i 50 cm di altezza, hanno capelli lunghi, sempre grigi, orecchie grandi a punta, indossano scarpe di pelo e puzzano.


Sono cattivi, al punto di spaventare le famiglie subito dopo la morte di un parente. Soprattutto terrorizzerebbero le vedove, cercando così di farsi consegnare dei preziosi conservati in casa.

Abitano luoghi rocciosi o boschi con grandi distese di Felci maschio.

Vi è una diceria nel paese di nonna: si racconta che, se in una casa si sente un forte odore di marcio o carne putrefatta, non ci si può sbagliare c'è uno spirito maligno, la casa, dopo poco, cadrebbe in rovina perchè abbandonata dagli abitanti.

Lo spirito maligno è sicuramente nelle vicinanze se, camminando in un bosco ci imbattiamo in una buca nel terreno, dissestata, dalla quale esce un odore nauseabondo 




Immagine dal Web

2 commenti:

  1. so esattamente dove trovare uno spirito cattivo... odore di marcio di tanto in tanto.. e tu sai a quale luogo mi riferisco ;)v

    RispondiElimina
  2. Si purtroppo so bene a che ti riferisci......

    RispondiElimina