venerdì 6 settembre 2013

Rimedi dalla Natura...Infusi e tisane.

"Madre Natura ci ama,
 Madre Natura ci cura".

Il frutto del Giuggiolo è commestibile e molto gradevole., sia consumato fresco che secco (candito).


Questo frutto ha proprietà medicinali segnalate nella storia come forte espettorante, grazie alla presenza degli zuccheri contenuti.

I suoi frutti vanno raccolti a piena maturazione, in Settembre-Ottobre, adoperati freschi o seccati in forno.
Un decotto ad azione curativa è il seguente:

Far bollire per 5/7 minuti 6 gr di frutti in 100 gr d'acqua.
Da bere a tazzine da caffè due-tre volte al giorno.
Ha effetto espettorante, ma viene adoperato anche per effetto diuretico in caso di cistiti.

Nessun commento:

Posta un commento